Leonardo, Uil Campania: Ricadute su Pomigliano dall’accordo con i cinesi

41
in foto Antonio Accurso, segretario generale Uilm Campania

“L’annuncio di Leonardo sull’accordo con la cinese Kangde sullo sviluppo dell’aereo Comac CR929, e’ una notizia interessante per Pomigliano. Chiediamo da tempo di valorizzare le competenze ingegneristiche e di sviluppo del sito”. E’ quanto ha affermato il segretario generale Uilm Campania, Antonio Accurso a proposito del Memorandum of Understanding siglato da Leonardo con il gruppo cinese Kangde Investment nell’ambito del programma Comac CR929 con l’obiettivo di incrementare la propria presenza in Cina. Nell’ambito del programma, spiega il sindacalista, Leonardo valorizzera’ competenze e proprieta’ intellettuale sviluppate sul territorio nazionale a fronte della partecipazione finanziaria da parte di Kangde per assicurarsi un ruolo primario nella futura joint venture. Denominata Kangde Marco Polo Aerostructures Jiangsu Co. Ltd. la societa’ sara’ responsabile dello sviluppo, produzione e assemblaggio di componenti in materiale composito per il velivolo CR929. Le tecnologie e le capacita’ produttive proprietarie di Leonardo consentiranno quindi lo sviluppo di un nuovo aero da trasporto civile a lungo raggio.