L’equazione del cuore nell’ultimo libro di De Giovanni. L’autore ospite a Pompei degli Incontri di valore

82
in foto Maurizio Di Giovanni e Nicola Ruocco

Si è svolto sabato 23 aprile all’Hotel Habita79 in Pompei il quinto attesissimo evento della nuova edizione “Gli Incontri di Valore” diretta dal manager Nicola Ruocco: uno degli eventi principali dell’intero programma, con la kermesse che di fatto entra nel vivo. Ospite della serata il noto scrittore Maurizio De Giovanni, con il nuovissimo romanzo edito Mondadori “L’equazione del cuore”.
Fortemente voluto nel programma degli Incontri da Ruocco, Maurizio De Giovanni è considerato uno dei più importanti scrittori contemporanei, con i suoi libri tradotti in tutto il mondo. Questa volta però, con “L’equazione del cuore”, siamo davanti, come afferma lui stesso, a un grande romanzo,”una storia profondamente diversa” che Maurizio voleva scrivere da sempre. Per la precisione, questo racconto è nato dieci anni fa, ed è maturato con la creazione dei suoi personaggi, dell’ambientazione, dei dialoghi, diventando ciò che è oggi. Una storia cresciuta insieme all’autore, l’orizzonte in cui sono confluite tutte le sue macchine narrative.
“Sono onorato di aver ospitato Maurizio De Giovanni alla kermesse Gli Incontri di Valore, nata, ricordo, appena 6 mesi fa e già alla seconda edizione – afferma Nicola Ruocco nel presentare l’ospite -. Maurizio è uno scrittore straordinario, che si rivolge direttamente ai nostri cuori, proiettandoci in storie uniche, che è come se ci circondassero, si rivelassero nella loro forza attorno al lettore, coinvolgendolo in un mix di sensazioni, emozioni, esperienze uniche”. “Questa sera – continua Ruocco – Maurizio ci ha regalato una vera e proprio lectio magistralis, che ha affascinato i numerosissimi presenti. La sua equazione del cuore si risolve in una soluzione capace di unire la mente ed il cuore, la ragione con i sentimenti, in un moto perpetuo e deterministico in cui ognuno di noi ha una propria importanza come causa-effetto delle relazioni. Portare la matematica in un romanzo di emozioni, è roba seria, di grande classe. De Giovanni, che non smetterò mai di ringraziare, con “l’Equazione del cuore” ha scritto una vera e propria opera d’arte. Superba la sua affermazione sull’importanza del libro… che porta il mare anche dove non c’è”.
Maurizio De Giovanni spiega che “L’Equazione del cuore” è “un romanzo fuori serie, nel senso che non rientra nelle serie Commissario Ricciardi, Sara, Bastardi di Pizzofalcone; è un romanzo a sé, che non parla di delitti, non parla di Napoli. Ciononostante, l’andamento è fantastico, i lettori lo hanno accolto con grande gioia e sono molto felice, come sono molto felice di essere questa sera a Pompei, e ringrazio Nicola Ruocco dell’invito e della perfetta organizzazione”. In un suo bellissimo intervento nel corso della serata Maurizio afferma ancora: “…A questo serve un libro, talvolta a scappare, a non avere paura, a portare il mare dove non c’è”.
“Habita79, affiliato alla catena Accor, è orgogliosa di ospitare gli eventi della kermesse Gli Incontri di valore dell’amico Nicola Ruocco, ed in particolare questa sera, onorati di avere il grande Maurizio De Giovanni” commenta il direttore dell’hotel Riccardo Mantilacci. “Proporre eventi di spessore culturale e contribuire alla condivisione di valori positivi è nella nostra primaria filosofia aziendale”.
La kermesse “Gli Incontri di Valore” continua intanto il suo interessantissimo percorso. Dopo la giovane scrittrice Noemi Taccarelli, ospite degli Incontri lunedì 25 aprile con il libro “Data Driven, human made”, sarà la volta, entro maggio, della nota giornalista economica di SkyTg24 Mariangela Pira con “Il nuovo mondo”; quindi del giallista Antonio Vastarelli con “Cause perse” e dello scrittore Bruno Pezzella con “Tanti piccoli k”. Ma non finisce qui, perché a giugno sarà il turno di Marino Bartoletti, Paola Perego ed di alcune bellissime sorprese fuori programma.

Il film della serata