Letta chiude accordo elettorale con Verdi e Sinistra Italiana: 80-20% la divisione dei collegi uninominali

45
(Imagoeconomica)

“Lavoreremo all’individuazione di candidature comuni nei collegi uninominali secondo un rapporto tra Pd da una parte e Verdi e SI dall’altra di 80 a 20, scomputando le candidature per le altre forze in coalizione”. E’ quanto si legge nell’accordo elettorale appena firma dal Pd, Sinistra Italiana e Europa verde. “Questa percentuale – spiegano – verrà applicata alle diverse fasce di collegi. Lo stesso criterio, sempre vincolante unicamente nel rapporto tra Pd da una parte e Verdi e Si dall’altra, verrà applicato anche alle regole di ripartizione degli spazi televisivi”.