Letta “Il Governo non deve cadere, è il momento di accelerare”

12

ROMA (ITALPRESS) – “Non è il momento di frenare, ma di accelerare nell’azione di Governo”. Lo ha detto il segretario del Pd Enrico Letta, nel suo intervento all’assemblea congiunta dei gruppi parlamentari del partito.
“Non è il momento di parcheggiare la macchina nel box. Ci aspetta un periodo molto complicato, ne abbiamo tutti la percezione – ha aggiunto -. Chi ha più senso di responsabilità deve metterci maggiore impegno, non deve dire che se ne occuperà qualcun altro. Di fronte a un autunno caldo forze politiche responsabili sanno che scelte fare e le fanno. Non vogliamo lasciare gli italiani soli con le loro difficoltà dando la colpa a qualcun altro. La logica del capro espiatorio dobbiamo toglierla dal tavolo. Non possiamo metterci alla finestra e fare campagna elettorale da oggi”.
“Se il governo cadrà non saremo in grado di dare risposte a milioni di lavoratori e di giovani che le aspettano – ha sottolineato Letta -. Noi questa svolta l’abbiamo vista nella giornata di ieri, una svolta sociale”.
Per il leader dem “questo governo può funzionare solo in questo formato e in questa configurazione. Era chiaro già quando è nato. Se una forza politica importante come il M5S il governo cade non per ripicca ma perchè è nella logica delle cose. Lo hanno detto anche Berlusconi e Salvini. Questo governo ha bisogno di una maggioranza che continui a sostenerlo. Poi ci sarà tempo per dividersi nella campagna elettorale”, ha aggiunto.
Secondo Letta “sono legittimi i distinguo, anche noi su alcuni punti non troviamo un consenso, ma dico di fare attenzione – ha aggiunto -. Non vorrei che con l’idea che con questi distinguo siano la cosa più importante non si finisca con la logica del colpo di pistola di Sarajevo che ha dato inizio alla prima guerra mondiale”.

– foto agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).