Letteratura, ecco la terna dei vincitori del Premio Salerno Libro d’Europa 2018

82

È ufficiale la terna di vincitori del Premio Salerno Libro d’Europa 2018, associato alla sesta edizione del Festival Salerno Letteratura (16-24 giugno). Il Premio, dedicato alla nuova narrativa europea, è assegnato ogni anno a tre scrittori under 40 provenienti da tre diversi Paesi del continente. Il Premio 2018 va a Max Lobe, scrittore di origini camerunensi che risiede oggi in Svizzera, autore di La Trinità Bantu (66th and 2nd); all’inglese Olivia Sudjic, autrice di Una vita non mia (Minimum Fax); alla cecaKateřina Tučková, autrice di L’eredità delle idee (Keller Editore). I tre scrittori parteciperanno alla sesta edizione del Festival Salerno Letteratura il 22 e 23 giugno. Qui incontreranno i lettori ed i giurati del Premio: questi ultimi, proprio il 23, eleggeranno il super-vincitore. Per iscriversi alla giuria è necessario spedire una email all’indirizzo giuriapremio@gmail.com, specificando nome, cognome e comune di residenza. Il primo classificato dell’edizione 2017 è stato l’ucraino Lev Golinkin, autore diUno zaino, un orso e otto casse di vodka (Baldini & Castoldi).