Leu, Starita: Abbiamo perso, ripartiamo dal basso. Appuntamento domani a Napoli per iscritti e simpatizzanti

57
in foto Anna Starita, coordinatrice del tavolo provinciale per Possibile (fonte foto: Facebook)

“L’Italia ha bisogno di una Sinistra, rimettiamoci in cammino e non fermiamoci. Dopo questa notte dobbiamo ricordarci chi siamo e convincerne anche chi non è riuscito a vedere in noi la risposta ai propri bisogni. Partiamo dal basso. Da coloro che non aspettano altro di lavorare con noi in una Sinistra coerente e forte”. Lo afferma Anna Starita, coordinatrice a Napoli della campagna elettorale di Liberi e Uguali, rilanciando l’alleanza delle sinistre dopo la sconfitta elettorale che ha visto Leu in Campania prendere il 2,57 al Senato e nei due collegi alla Camera una media del 2,9%. Leu ha quindi fissato un appuntamento per gli iscritti e i simpatizzanti domani alle 17.30 nella sede di Napoli in via Ferdinando del Carretto. “La sinistra italiana – spiega Starita – deve riformarsi con donne e uomini che abbiano il coraggio di chiamare a raccolta gli insegnanti, gli studenti, i lavoratori, i disoccupati, mostrare loro che hanno una casa, un punto di riferimento politico vero, non una baracca che si regge soltanto fino alla prossima elezione”.