Libanese fermato, sospetti terrorismo

59

(ANSA) – FIUMICINO (ROMA), 31 MAR – Un uomo di nazionalità libanese è in stato di fermo all’aeroporto di Fiumicino dopo essere stato bloccato per un normale controllo dalla Polizia di frontiera. L’uomo è risultato segnalato come appartenente ad una sospetta cellula terroristica. Sono in corso ulteriori indagini da parte della Polizia di frontiera per stabilire ulteriori dati sull’identità del passeggero. L’uomo era diretto a Dusseldorf con circa 20 mila euro in contanti.
   

(ANSA) – FIUMICINO (ROMA), 31 MAR – Un uomo di nazionalità libanese è in stato di fermo all’aeroporto di Fiumicino dopo essere stato bloccato per un normale controllo dalla Polizia di frontiera. L’uomo è risultato segnalato come appartenente ad una sospetta cellula terroristica. Sono in corso ulteriori indagini da parte della Polizia di frontiera per stabilire ulteriori dati sull’identità del passeggero. L’uomo era diretto a Dusseldorf con circa 20 mila euro in contanti.