Liberato Guerriero nuovo provveditore penitenziario per la Calabria

95
In foto Liberato Guerriero

Si è insediato lo scorso 29 luglio Liberato Guerriero, nuovo Provveditore regionale dell’Amministrazione penitenziaria per la Calabria. Guerriero subentra a Massimo Parisi nominato Direttore generale del personale e delle risorse del Dipartimento pel l’Amministrazione penitenziaria di Roma. Già direttore delle case circondariali di Benevento, Sant’Angelo dei Lombardi e Secondigliano a Napoli, il neo-provveditore Guerriero ha ricoperto lo stesso incarico nel Provveditorato di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Soddisfazione per la nomina del Provveditore Guerriero è stata espressa, in una nota, da Francesco Grandinetti, componente dell’Assemblea nazionale di Fratelli d’Italia che aveva sollecitato la nomina della nuova figura apicale in Calabria. “Viene colmato un vuoto istituzionale” afferma Grandinetti che “confida nell’espletamento di un lavoro sinergico e collaborativo tra le risorse umane competenti finalizzato al buon andamento della Pubblica Amministrazione”.