Libia: armatore Medinea, ‘ci deve scappare il morto per fare intervenire il governo?’

28

Palermo, 6 mag. (Adnkronos) – “Ci deve scappare il morto per fare intervenire il Governo?…”. Marco Marrone è l’armatore del peschereccio Medinea, sequestrato dai libici per 108 giorni. Ha appena saputo quanto accaduto in Libia con il ferimento del comandante del peschereccio Aliseo. “Le barche non sanno più dove andare – dice raggiunto dall’Adnkronos – sono tutte ammassate in uno specchio di mare tra Malta e Lampedusa, anche la mia”. E su quanto accaduto in Libia, spiega: “Rischiano ogni giorno la vita – spiega – Ora hanno colpito il comandante e lo hanno ferito, spero non serva il morto per fare intervenire definitivamente il governo”.