Libia: Faraone (Iv), ‘misura colma, scuse e rapido chiarimento da Tripoli’

6

Roma, 6 mag. (Adnkronos) – “La misura è colma. Prima il sequestro e la prigionia, adesso addirittura i colpi di mitra. Se l’incolumità di cittadini italiani che svolgono il loro lavoro viene messa in pericolo lo stato ha il dovere di intervenire e proteggerli”. Lo scrive il capogruppo Iv al Senato, Davide Faraone, su Fb.