Libra: EasyHunters, da criptovaluta nuove opportunità di lavoro

15

Roma, 25 giu. (Labitalia) – “La nuova moneta lanciata da Facebook apre uno scenario interessante anche dal punto di vista delle opportunità di lavoro. Prevediamo un aumento superiore al 100% di richieste per chi si occupa di data protection, blockchain e di regolamentazione bancaria poiché, da quanto leggiamo, ci sarà un dialogo continuo con le istituzioni e gli istituti di credito”. Così Francesca Contardi, Managing Director di EasyHunters, prima società di ricerca e selezione con un Digital Operating Process, parla degli scenari aperti da Libra, la criptovaluta annunciata da Facebook, che ha un obiettivo ben preciso, sottolinea: “Aprire la strada a un sistema finanziario globale economico, efficiente e ultra-connesso”.

“Anche le retribuzioni, per questi profili che sono estremamente ricercati dalle aziende, sono molto interessanti e, certamente, superiori alla media di mercato”, assicura. Il blockchain expert è il professionista che si occupa di scrivere protocolli per lo scambio di criptovalute, sfruttando la tecnologia blockchain per le transazioni, ha una formazione tecnico-scientifica. Il data protection officer, invece, è il responsabile della protezione dati: ha, solitamente, una laurea in informatica, ma deve avere anche competenze legate alla cyber sicurezza e capacità manageriali per seguire progetti complessi.

“Indipendentemente dalla recente vicenda legata alla criptovaluta di Facebook – aggiunge Francesca Contardi – lo sviluppo dell’industria blockchain ha creato, e il trend è destinato a crescere sempre di più, un’elevata domanda di professionisti che siano esperti sia in ambito digitale, sia in ambito finanziario. E in questo momento mancano specialisti altamente qualificati in questo ambito”.