Libri, al Tennis Capri Club la presentazione di “Sotto la sedia”

228
In foto Peppino Di Stefano
di Marco Milano
Un viaggio nel tennis mondiale partendo dall’isola azzurra…sull’isola azzurra. Verrà presentato venerdì 18 settembre (ore 18) al Tennis Club Capri “Sotto la sedia” il libro (edito da Le Varie) di Peppino Di Stefano (prefazione di Nicola Pietrangeli). “Pezzo di storia” della Capri sportiva Peppino Di Stefano la levato gli ormeggi dalla sua Capri per fare rotta verso i cinque continenti e arbitrare i tornei simbolo della racchetta che conta, dal Roland Garros a Parigi, agli Open Usa di New York sino agli Internazionali d’Italia di Roma. Un viaggio sui campi di terra battuta durante il quale ha incrociato miti come Bjorn Borg, John McEnroe e Adriano Panatta. E il titolo “Sotto la sedia” è da ritrovare proprio nel fatto che sotto la sedia di un arbitro internazionale sono passati quarant’anni di campioni, di tennis di alto livello, di tornei internazionali, coppe Davis, Olimpiadi. “Migliaia di partite dirette, di persone conosciute, di amici che non si dimenticano – si legge nella presentazione – di racconti e di aneddoti che riempiono la sua vita, raccolti in questo volume di 224 pagine, imperdibile per gli appassionati”. Al Tennis Club Capri a conversare con Di Stefano ed i co-autori Marco Lobasso e Marco Caiazzo, saranno Peppino Di Capri, Daniele Garbo e Annamaria Boniello. L’evento è patrocinato dall’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana) della Campania.