Libri: da Frassica ad Arbore, la libertà della satira raccontata dagli umoristi

65

Roma, 20 apr. (Adnkronos) – Da Nino Frassica a Renzo Arbore passando per Moni Ovadia, Claudio Bisio, Vauro, Saverio Raimondo. Una carrellata di voci per rispondere alla domanda: “Si può ridere di tutto?”. Interviste raccolte nel libro sugli scaffali dal 6 maggio ‘Che Cazzo ridi? Dialoghi sulla libertà di ridere’ di Sergio Spaccavento, creativo pubblicitario, autore televisivo, (Sagoma Editore, collana Dietro le quinte). Ad arricchire il mosaico degli interventi con cui si approfondisce il ruolo dell’umorismo nella società contemporanea ci sono, tra le altre, le opinioni di Michela Giraud, Pif, Elio, Lercio, Nicola Vicidomini, Antonio Rezza, Flavia Mastrella, Leo Ortolani, Saverio Raimondo, Immanuel Casto.