Libri, “Napoli la Città del calcio”: presentato a Castellammare il nuovo lavoro di Paolo Trapani

14

È stato presentato a Castellammare di libro ‘Napoli la Città del calcio: una squadra, una maglia un popolo’ scritto dal giornalista Paolo Trapani. All’incontro, svoltosi al ‘Gran Caffè Napoli 1850’ sono intervenuti Vincenzo Ungaro, presidente del Consiglio comunale di Castellammare di Stabia, Alfonso Longobardi, vicepresidente della commissione Bilancio del Consiglio Regionale Campania, Alfonso Giarletta, event manager dell’associazione Meridiani, Angelo Esposito, presidente dell’associazione Ingegneri del comprensorio stabiese, Salvatore Carmando, storico massaggiatore del Napoli di Maradona, Gianni Improta, già calciatore del Napoli e attuale club manager della Juve Stabia e Gennaro Iezzo, allenatore di calcio ed ex portiere del Napoli. A moderare l’incontro è stato il giornalista Rai e vicepresidente Ussi Gianfranco Coppola. L’evento stabiese rientra nella rassegna culturale #unlibroperamico edita dall’Associazione Meridiani che ha come scopo di promuovere e realizzare progetti con finalità culturali e sociali non solo sul territorio regionale, ma anche nazionale “riuscendo ad essere un punto di incontro e di collaborazione per una vasta rete di Istituzioni, Enti pubblici, Ordini professionali e di cittadini attivi sul territorio”. Diverse sono le tematiche che l’Associazione affronta attraverso i propri progetti: dalla campagna di prevenzione e sensibilizzazione sulla guida sicura e contro lo stato di ebbrezza, denominata “Sii Saggio, Guida Sicuro”, rivolta ai giovani in età scolare delle scuole medie inferiori e superiori della Campania, alla rassegna nazionale dell’editoria ‘Un libro sotto le stelle’, dove esponenti del mondo della cultura, del giornalismo, dello sport, della politica, delle Forze Armate si incontrano per discutere insieme e presentare al pubblico i loro lavori e le loro riflessioni. A seguire l’evento la FDM per il Network Telecapri, con la produzione a cura di Nello de Martino Communication.