Libri, presentato Festival della Certosa di Padula

40

La Certosa di San Lorenzo a Padula (Salerno), Patrimonio Unesco, si trasformerà in una grande biblioteca, aperta ai ragazzi della Campania. + il risultato del progetto ”All books are important” (Tutti i libri sono importanti), prima delle tre edizioni itineranti (Padula, Tirana, Skopye) del Festival del Libro, in programma dal 12 al 14 maggio e curato dall’associazione Agenzia Arcipelago Onlus, organismo di promozione sociale. La manifestazione è stata presentata oggi nella sede dell’assessorato regionale all’Istruzione e alle Politiche Sociali. ”La Regione – sottolinea l’assessore Lucia Fortini – sostiene questa manifestazione culturale e sociale in quanto si tratta di un’importante occasione per riscoprire il valore della lettura in un’epoca in cui i nostri ragazzi preferiscono di gran lunga i videogiochi ed internet ad un buon libro”. ”Il Festival – afferma Angela La Torre – è dedicato a coloro che amano meravigliarsi con un libro, con le fiabe e l’arte. Un evento innovativo che accoglie artisti, psicologi, scrittori, editori, intellettuali, illustratori provenienti da Albania, Italia e Macedonia con letture animate, laboratori, performance artistiche, seminari, bookshop e spettacoli”. ”Ospitare un evento di tale portata non può farci che piacere, specie in un’epoca in cui i giovani preferiscono i videogiochi e Internet alla lettura di un libro – dichiara il sindaco di Padula Paolo Imparato -. Il Festival sarà un’occasione per dare maggiore visibilità a Padula e alla Certosa a livello internazionale e allo stesso tempo un aiuto per l’economia locale, grazie ai numerosi turisti che verranno accolti nelle nostre strutture ricettive”.