Liguria, due morti sul lavoro in poche ore

34

Genova, 17 mag. (Adnkronos) – Due incidenti mortali sul lavoro, nel giro di poche ore, in Liguria. Il primo è avvenuto nello spezzino: un operaio è caduto da un’impalcatura nel cantiere dove stava lavorando, a Ceparana di Bolano, nell’entroterra della provincia.

Un volo di circa 3 metri sotto gli occhi dei colleghi che lo hanno soccorso per primi. Non c’è stato nulla da fare per l’uomo, Marco Chiocca Rossi, 53anni di Ceparana. Sul posto 118, vigili del fuoco e forze dell’ordine che hanno allertato anche un elicottero per il trasporto a Genova. Vani i tentativi di rianimare il 53enne, l’uomo è deceduto sul posto.

Sono in corso le indagini invece per chiarire la dinamica dell’incidente avvenuto ieri sera a Genova dove un uomo di 69anni, al lavoro in un terreno del ponente cittadino, è stato travolto dal suo furgone, dal quale stava scaricando. L’incidente è avvenuto in salita Rapalli.

Soccorso, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Martino di Genova ed è morto nella notte. Accertamenti sulle cause dell’incidente, forse provocato dalla rottura dei freni del furgone.