Lilt, al via la settimana della prevenzione oncologia: ecco le iniziative a Napoli

64

Come per le ultime edizioni è stato l’incontro con gli studenti e i genitori dell’istituto “Virgilio IV” di Scampia, ad aprire oggi l’agenda degli appuntamenti della XV edizione della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica targata Lilt Napoli (13 – 21 marzo 2016). “Il tema, particolarmente significativo soprattutto in molte realtà periferiche di Napoli – spiega il presidente della Lilt Napoli, Adolfo Gallipoli D’Errico è quello del concetto di prevenzione e, nello specifico, del rapporto tra scuola e territorio nella promozione dei corretti stili di vita. Argomento che ha trovato ancora una volta molta attenzione e sensibilità da parte degli alunni e dei loro genitori. Il che fa ben sperare“.

E sui diversi aspetti della prevenzione, anche sociale, sono intervenuti, oltre al professor Gallipoli D’Errico, la preside Lucia Vollaro, il procuratore Luigi Mastrominico, la dirigente della Regione Campania, Angela Cortese e Raffaele Andreozzi della ASD Universal Center Karate di Scampia, struttura sportiva da sempre impegnata, insieme con quella di Judo di Giovanni Maddaloni, sui temi sociali e della prevenzione.
Nel corso dell’iniziativa sono stati assegnati dallo chef Salvatore Milano, originario di Scampia, i tre riconoscimenti del concorso gastronomico organizzato dalla nutrizionista Lilt Antonella Venezia per le “Il mio piatto sano e gustoso” che ha visto le madri degli alunni della Virgilio IV impegnate in laboratori di cucina sana.

Anche per questa edizione della Settimana di Prevenzione ed Oncologica, in ossequio alla dieta mediterranea, di cui sono indiscusse le qualità protettive nei confronti di diverse patologie, il testimonial sarà l’olio extravergine d’oliva, la cui tradizionale distribuzione di bottiglie, dietro un piccolo contributo necessario a sostenere le iniziative LILT, sarà effettuata dai volontari presso le sedi di Napoli e provincia dell’associazione che resteranno aperte nei giorni feriali per i tradizionali controlli clinici di prevenzione da prenotare in orario d’ufficio al numero 081/5495188. Numerose, in settimana, le presenze di volontari LILT nelle Tv locali sui temi della corretta alimentazione.
Tra le iniziative più significative, l’avvio di un percorso di prevenzione senologica e educazione alimentare che sarà avviato in questi giorni presso l’Istituto Ferraioli di Napoli e l’incontro di venerdì 18 marzo con lo chef Claudio Russo (che preparerà ricette che avranno protagonista l’olio di oliva), il personal trainer Walter Librino e la biologa nutrizionista Maria Salemme, dalle 17,00 alle 20,00 presso Cook Me, a via Carlo Poerio, 53, dove per l’intera settimana sarà esposto l’olio extravergine di oliva con la locandina Lilt.