L’Inter vince in rimonta, 2-1 in casa Sassuolo

10

REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – L’Inter soffre ma vince la quinta partita in stagione. Contro il Sassuolo la squadra di Inzaghi va sotto nel primo tempo e trova la forza di rimontare fino al 2-1 finale grazie ai gol di Dzeko e Lautaro su rigore. Sorride la coppia nerazzurra, non quella neroverde: Raspadori e Scamacca – accostati più volte ai nerazzurri – restano in panchina. Dionisi si affida a Defrel, unica punta, supportato da Boga, Djuricic e Berardi che ha già messo lo zampino in 10 reti nelle sue ultime 10 sfide contro squadre posizionate tra le prime tre in classifica. L’attaccante azzurro non si smentisce contro i nerazzurri e dopo ventidue minuti ha già siglato l’1-0 su rigore conquistato da Boga grazie ad un’incursione in area frenata irregolarmente da Skriniar. L’Inter gioca male e al 46′ esce bene da un episodio discusso: de Vrij sbaglia un retropassaggio, Defrel si impadronisce del pallone, salta Handanovic e cade dopo un colpo subito al volto. Ma per Pairetto non c’è il fallo e di conseguenza nessun provvedimento per il portiere. Nella ripresa Inzaghi cambia tutto: fuori Correa, Calhanoglu, Dumfries e Bastoni; dentro Vidal, Darmian, Dimarco e Dzeko che al primo pallone giocabile fa 1-1: cross di Perisic al 58′ e colpo di testa dell’ex Roma in tuffo alle spalle di Ferrari. Bosniaco decisivo anche al 77′ quando Consigli lo stende in area: Pairetto non ha dubbi e concede il rigore. Dagli undici metri Lautaro non sbaglia e l’Inter vola a 17 punti.
(ITALPRESS).