Liste d’attesa in Campania, la Regione: Miglioramenti straordinari

57

“La Regione Campania è impegnata senza soste nella riduzione dei tempi d’attesa per l’accesso alle prestazioni sanitarie, così come priorità su tutti i fronti dei livelli essenziali di assistenza (Lea). E sta raggiungendo, dati alla mano aggiornati (non quelli del 2015), miglioramenti straordinari. In particolare sulle liste d’attesa”. Così in una nota l’ufficio stampa della Regione, che diffonde “l’ultimissimo report che mette a confronto la media d’attesa nazionale e quella registrata in Campania a fine 2017. Che sta ulteriormente migliorando nei primi mesi del 2018”. Secondo questi dati, per una visita oculistica la media di attesa in Italia è di 88,3 giorni, in Campania 28; per una visita ortopedica, 55,6 giorni di media nazionale e 18 in Campania; per una gastroscopia si attendono mediamente in Italia 88,9 giorni contro i 30 della Campania. Spirometria, 43,9 giorni contro 25; ecocardiografia 70,3 contro 48; ecotiroide 57,6 contro 20; colonscopia, 96,2 contro 49; infine per una coronarografia la media nazionale è di 47 giorni contro i 21 della Campania.