L’Italia no ma il Var ci sarà

23

Zurigo, 3 mar. (AdnKronos) – L’Ifab, l’International Football Association Board, riunito a Zurigo ha votato all’unanimità il via libera all’utilizzo del Var spianando la strada all’utilizzo della video assistant referee ai mondiali che si disputeranno in Russia il prossimo mese di giugno e luglio.

L’Ifab ha definito la decisione presa oggi “una nuova era del calcio” che “aiuterà a migliorare l’integrità e la correttezza nel gioco”.

Spetterà ora alla Fifa guidata da Gianni Infantino dare il via libera definitivo all’uso del Var ai mondiali in Russia, decisione attesa nella riunione del Consiglio Fifa fissato per il prossimo 15-16 marzo a Bogotà.