L’Italia scavalca la Francia nel Sol Levante

108

Era dal lontano 1982 in pieno Bubbles time che aspettavo questo momento di rilancio Italiano in Giappone.
Appena arrivato a Tokyo nell’Agosto del 1980 avvertivo un’ aria tutta francese in particolar modo nella ristorazione.

A Tokyo ovunque insegne con Ratatouille o Cuisiniers or Restaurant..

Le nostre Pizzerie Napoletane le nostre Trattorie toscane etc.. tutte in seconda fila..
Finalmente a distanza di 35 anni siamo riusciti a battere la Francia.

Questo messaggio e’ stato portato molto chiaro dal Sottosegretario allo sviluppo economico Michele Geraci intervenuto all’ultima assemblea del Italy Japan Business group che abbiamo svolto a Napoli di recente nella bella cornice di Castel dell’Ovo.

Il nostro export verso il Giappone ha avuto un rialzo del 20% raggiungendo circa i 1000 miliardi di Yen pari a circa 8 miliardi di euro.

Il Made in Italy ha sorpassato alla grande il Fabrique en France ed il popolo giapponese non ha esitato ha riconoscere il nostro Well done Italy.

Ora aspettiamo un nuovo evento anche se in misura ridotta…. un nuovo e piccolo bubbles time in attesa dei prossimi giochi olimpici del 2020 a questo punto Pizze bistecche e mozzarella a go go….. che delizieranno le gole di tutti gli atleti presenti alle Olimpiadi. Forza Italia

Last but not least il recente annuncio dell’acquisizione da part del colosso Calsonic Kansei della nostra Magneti Martelli come pure il controllo totale di Ansaldo sta da parte del gruppo Hitachi.

Intanto al forum Giapponapoletano grandi festeggiamenti per i produttori di vino -formaggi etc. per il cambiamento epocale con gli accordi di partner ship nell’agroalimentare con le nuove procedure doganali e nuovi accordi dell’ EPA ((Economic Partnership Agreement ) una grande opportunità’ che porterà’ e rafforzerà’ le relazioni già esistenti da 150 anni con uno dei popoli più’ brillanti del globo.

Spero che il prossimo anno anche i nostri prodotti del settore gioielleria come coralli e cammei possano rientrare in nuovi accordi EPA per l’abbassamento di dazi doganali prima dell’aumento dell’Imposta sul valore aggiunto dal 8 al 10 % che arriverà’ in Giappone ad Ottobre 2019.

Vivre’ en ITALIE

Alfonso Vitiello