Lite al campo nomadi, 54enne in coma

24

– Un uomo di 54 anni è finito in coma dopo una lite in un campo nomadi di Mirandola (Modena). Un uomo, italiano di 31 anni, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di lesioni gravissime.

Il 54enne, raggiunto da un pugno, è caduto rovinosamente a terra. Trasportato dal personale del 118 presso l’Ospedale di Baggiovara, le sue condizioni sono peggiorate. Sottoposto a un intervento chirurgico, attualmente si trova ricoverato nel reparto di rianimazione in stato di coma.

Sono in corso le indagini da parte del commissariato per fare chiarezza sulla vicenda e individuare ulteriori eventuali soggetti coinvolti.