Le novità Mediaset: Il Talentissimo di Piero Chiambretti, Mai dire gol, un reality in famiglia e tante fiction

122
in foto Piero Chiambretti

Talentissimo me con Chiambretti e i bambini talentuosi, La Talpa, affidata alla Fascino di Maria De Filippi con conduzione ancora da definire. Mai dire goal, ancora working in progress, Mia mamma tuo papà, per un confronto fra punti di vista generazionali. Sono alcune dei programmi su cui punterà mediaset nella prossima stagione televisiva.  E’ quanto riporta, in un servizio per l’agenzia AdnKronos, la giornalista Veronica Marino. Che così continua: “Reality super confermati perché la televisione deve intrattenere. Striscia la notizia super omaggiata perché ”è Canale5”, che potrebbe ripartire con la coppia Luca Argentero e Alessandro Siani. Maria De Filippi in tre versioni e il suo sabato granitico. Rete 4 senza cambiare una virgola perché ”è una sfida vinta”. E le fiction, un prodotto su cui investire di nuovo ”gradualmente” annunciando subito le cinque new entry: ‘Il patriarca’ con Claudio Amendola, ‘L’anima gemella’ con Daniele Liotti, ‘La ragazza di Corleone’ con Rosa Diletta Rossi, Fortunato Cerlino e Alessandro Fella, ‘il biografico in 3 serate ‘Bardot’ con Julia de Nunez e ‘Viola’ con Francesca Chillemi e Can Yaman”. Le novità Mediaset in palinsesto dopo l’estate sono state illustrate dal padrone di casa, Pier Silvio Berlusconi, a Cologno Monzese.
Il direttore generale Palinsesti Marco Paolini spiega che “il nostro punto di partenza sono i risultati ottenuti dala società: ”Mediaset nel 2022 è stato l’unico broadcaster italiano a crescere nel campione d’ascolto più largo, considerando cioè tutto il pubblico, tutta la giornata e tutti gli eventi trasmessi, compreso il Festival di Sanremo. Un aumento di audicence di 2,2 punti di share. E in più il nostro pubblico è più giovane, il più difficile da raggiungere. Mediaset è leader in tutte le fasce di età più interessanti, dall’area bambini-ragazzi fino agli ultra cinquantenni con distacchi che arrivano a 20 punti percentuali”.
Tra le altre novità annunciate da Piersilivio Berlusconi quella che “La Talpa, di cui lo scorso anno avevamo parlato in termini di acquisizione del format, verrà prodotta per il prime time di Canale 5. Per i nomi dovrete aspettare la prossima primavera. Sarà prodotta dalla Fascino”. L’Ad di Mediaset ha parlato poi di una terza novità “che è ancora work in progress, ma ci piace moltissimo: fare un evento in prima serata su Canale5 per celebrare i 30 anni e oltre di Mai dire goal”.
Su Italia1 annunciati “8 prodotti fra riconferme come ‘Le Iene’ (che da settembre con Teo e Belen torneranno però in un giorno fisso, il martedì, e senza interruzione fino a giugno, a parte il periodo delle Strenne) e Back to school con Federica Panicucci, e novità come ‘Mia mamma e tuo papà’ che unisce una sorta di meccanismo da reality e giochi di interazione fra genitori e figli con i loro diversi punti di vista”.
Per quanto riguarda il palinsesto di Rete4 “con il prime time scandito dai programmi di informazione Zona Bianca, Quarta Repubblica, Fuori dal coro, Controcorrente, Dritto e rovescio”, Quarto grado è ”una sfida vinta – evidenzia l’ad di Mediaset – Ci credevano davvero in pochi nella ripartenza di questa nuova Rete4. E invece oggi ci dà grande soddisfazione” e, come conferma Paolini, per questo ”non cambiamo assolutamente nulla come titoli, naturalmente cambieranno i contenuti e la maniera di approcciare i temi”.