“Lo sport in Accademia”, Hamsik, Ghoulam e Maggio alla Federico II

64
In foto Marek Hamsik

Sport, cultura e passione. Proseguono gli appuntamenti de “Lo Sport in Accademia”, il ciclo di seminari del programma F2 Cultura, ideato e organizzato dall’Università degli Studi di Napoli Federico II. Incontro speciale martedì 10 aprile 2018, alle 10.30, nell’aula Rossa del Complesso federiciano di Monte Sant’Angelo: partner d’eccezione la Società Sportiva Calcio Napoli. Alessandro Formisano, Head Of Operations, Sales & Marketing della società azzurra, il capitano Marek Hamsik, Faouzi Ghoulam e Christian Maggio incontreranno gli studenti. Un grande evento con lo scopo di evidenziare il valore sociale dello sport, la dedizione al lavoro degli atleti, la passione necessaria per raggiungere grandi traguardi. ‘Napoli tra calcio e inclusione’ è il titolo dell’incontro che vuole soffermarsi anche su valori come l’integrazione. Raccontare agli studenti il lato più intimo dei giocatori, il loro arrivo in città, le difficoltà affrontate, come non si sono mai fatti distrarre dall’entusiasmo per restare concentrati sugli obiettivi. Mostrare quanto la passione sia l’ingrediente fondamentale per realizzare i propri sogni e come non lasciarsi intimorire da eventuali ostacoli. Un esempio, quello dei giocatori, che può arrivare dritto al cuore dei giovani che popolano le aule della Federico II così come spesso siedono sugli spalti degli stadi. L’incontro sarà introdotto dai saluti del Prorettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Arturo De Vivo, e moderato da Guido Trombetti, già Rettore dell’Ateneo. Un appuntamento particolare che vede gli atleti azzurri sedere dietro a una cattedra universitaria e raccontarsi a studenti e docenti. Per seguire l’evento è necessario accreditarsi entro le 12.00 del giorno 9/4/2018. L’incontro è dedicato agli studenti e alla tematica trattata.