Logistica, lavoratori del settore si riuniscono a Bologna

79
Domenica 12 giugno centinaia di lavoratori e delegati della Logistica si riuniranno a Bologna nella prima Assemblea nazionale del settore per l’Unione Sindacale di Base. Sono attese delegazioni provenienti da Avellino, Roma, Napoli, Parma, Piacenza, Milano, Lodi, Bergamo, Torino, Cremona e numerosi altri centri minori, che si incontreranno per elaborare ed approvare la nuova Piattaforma Nazionale del settore. Forte la crescita dell’Usb nella logistica, che non ha subito la crisi nella stessa dimensione degli altri settori produttivi ma dove dilagano l’illegalità, il ricorso al lavoro sottopagato e le pratiche ricattatorie da parte delle aziende, nella completa assenza o complicità delle organizzazioni confederali. Inoltre l’ingresso nel settore delle multinazionali straniere, che utilizzano un sottobosco di cooperative locali spesso fuori dalle regole, costituisce la forma più diffusa per tenere basso il costo del lavoro e ridurre la sicurezza. Per l’Usb lo sviluppo dell’intervento sindacale nella logistica costituisce una scelta di grande rilevanza nella lotta generale per i diritti, il salario ed una diversa politica industriale. Ad alcuni mesi dalla scadenza del contratto nazionale (dicembre 2015) è urgente la costruzione di una piattaforma rivendicativa per tutti i lavoratori del settore.