L’Ordine dei Cavalieri di Santiago al Villaggio dei Ragazzi

105

Conferenza presso la sala Chollet della Fondazione Villaggio dei Ragazzi di Vincenzo Tramontano, neo Cavaliere dell’Ordine di Santiago, che ha tenuto un incontro dal titolo: “I valori del cammino di Santiago”, descrivendo l’eccezionale esperienza di fede vissuta nel 2017 durante il viaggio iniziato a Saint-Jean-Pied-de-Port e conclusosi, dopo 800 km di cammino a piedi, a Santiago di Compostela.
Sul tema è intervenuto anche il neo Cavaliere e Presidente dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia – sez. di Maddaloni -Giuseppe Farina. La Conferenza si è anche caratterizzata per la Cerimonia di investitura di alcuni nuovi cavalieri dell’Ordine che ebbe origine nella Regione Castilla y Leòn nel 1170 per proteggere i pellegrini che si recavano a Santiago de Compostela e che deve il proprio nome al Santo Patrono di Spagna Giacomo il Maggiore. Alla Conferenza è seguita la Celebrazione, nella Chiesa di Santa Maria della Pace dell’Opera calatina, della Santa Messa officiata da don Eduardo Santo, parroco della Chiesa di Santa Maria Immacolata in Maddaloni. Molto suggestiva è stata anche la scoperta in Piazza don Salvatore d’Angelo di una targa chilometrica dedicata al Cammino di Santiago. Presente, per occasione, Andrea De Filippo, Sindaco di Maddaloni, l’ing. Claudio Petrone (Villaggio dei Ragazzi), i vertici dell’Ordine, guidati dal Gran Mestre Miguel Pampin, diverse altre autorità politiche, civili e militari, i promessi cavalieri, con i loro familiari, e gli studenti del “Villaggio”. “Nel solco di una solida e antica tradizione religiosa, sociale e culturale, il “Villaggio” si è reso disponibile ad ospitare l’antico Ordine di Santiago, riconfermandosi, sempre più, centro di accoglienza di eventi importanti e punto di riferimento imprescindibile per Maddaloni e l’intero territorio campano, ha dichiarato Felicio De Luca, Commissario Straordinario dell’Ente calatino.