Lorenzo Guarnaccia, è salernitano il nuovo capo della Digos di Potenza 

139
In foto Lorenzo Guarnaccia

Da qualche giorno a Potenza si è insediato il nuovo capo della Digos, il vice questore Lorenzo Guarnaccia. Salernitano, 52 anni, laureato in Giurisprudenza ed in possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione forense, Guarnaccia entra in Polizia nel 1995, prima come funzionario addetto e poi in qualità di dirigente del Commissariato distaccato di Polistena, in provincia di Reggio Calabria. A seguito dell’istituzione del Polo di Polizia di Gioia Tauro, da parte del Questore pro-tempore di Reggio Calabria, gli è stato affidato l’incarico di Dirigente delle Volanti dei dipendenti Commissariati “satellite” di Gioia Tauro, Palmi, Taurianova, Cittanova e Polistena. Nel 1999 ha assunto la dirigenza del Commissariato della P.S. di Lauro (Avellino). Ha ricoperto poi incarichi presso le Divisioni della Polizia Anticrimine, prima di Avellino e poi di Salerno. In quest’ultima sede, in qualità di Funzionario addetto, si è occupato della trattazione degli affari di polizia di prevenzione e contenzioso ed ha ricoperto le funzioni di  referente provinciale del Gruppo Ispettivo Antimafia.