Lotta al cinipide galligeno: aiuti alle imprese irpine

32

La Camera di commercio di Avellino scende in campo per supportare i castanicoltori irpini colpiti dalla diffusione del cinipide galligeno del castagno: le Pmi hanno tempo fino La Camera di commercio di Avellino scende in campo per supportare i castanicoltori irpini colpiti dalla diffusione del cinipide galligeno del castagno: le Pmi hanno tempo fino al 31 maggio 2014 per accedere ai contributi volti a finanziare interventi tecnico-agronomici e in particolare attività di concimazione organica dei castagneti. Sono ammessi ai benefici singoli agricoltori e organizzazioni di produttori che posseggano, alla data di presentazione della domanda, precisi requisiti: essere classificabili come piccole e medie imprese secondo la definizione comunitaria; avere sede legale e operativa in provincia di Avellino; essere iscritti nel Registro delle imprese come azienda agricola per l’attività di castanicoltura ed essere in regola con il pagamento; risultare Pmi attive al momento della presentazione della richiesta di contributo e della relativa erogazione. TUTTI I DETTAGLI E IL BANDO DA SCARICARE SUL DENARO IN EDICOLA DOMANI ASSIEME AL SOLE 24 ORE