Lotta alla povertà alimentare, da Compagnia San Paolo bando di 950mila euro

62

La Compagnia di San Paolo lancia il bando “Fatto per Bene” finalizzato al contrasto della povertà alimentare, con un disponibilità complessiva di 950 mila euro. L’obiettivo generale è quello di ridurre la povertà attraverso la promozione di forme di donazione e del recupero capillare delle eccedenze da parte di sistemi territoriali strutturati che massimizzino il rapporto tra benefici e costi della donazione e del relativo recupero a scopo sociale. Secondo le stime, gli italiani incapaci di rispondere alle proprie necessità alimentari sono circa 5 milioni e mezzo, di cui 1 milione e 300 mila minorenni. Non si tratta piùsolamente di soggetti appartenenti alle cosiddette categorie a rischio, ma di centinaia di migliaia di persone che – per ragioni legate alla crisi – stanno scivolando in condizioni di indigenza prima impensabili. L’Italia inoltre spreca ogni anno più di 5 milioni di tonnellate di cibo, fatto che contribuisce in modo ingente alla crescita della povertà alimentare. Nell’ambito del bando, verranno prese in esame le richieste di contributo per progetti interamente focalizzati sullo sviluppo di sistemi territoriali per il recupero e la ridistribuzione di eccedenze e donazioni a fini di solidarietà sociale, sistemi caratterizzati da maggiori capacità logistiche e gestionali rispetto a quelle delle singole organizzazioni.