Lucio d’Alessandro eletto vicepresidente del Cnr

206
In foto Lucio d'Alessandro, rettore della Suor Orsola Benincasa

Lucio d’ALessandro è stato eletto vicepresidente del Cnr. Il Consiglio Nazionale delle Ricerche ha riferito che si è tenuto oggi il Consiglio di amministrazione del Cnr cui erano presenti i tre membri: Nicoletta Amodio, componente nominata dal ministro della Ricerca e dell’Università Maria Cristina Messa, su designazione dell’Unione italiana delle Camere di commercio e della Confindustria; Lucio d’ALessandro, scelto dall’ex Ministro Gaetano Manfredi sulla base della terna proposta dalla Conferenza dei rettori delle università italiane (Crui); Nicola Fantini, membro eletto dal personale del Cnr. Il Cda, si legge in un post sul sito ufficiale del Cnr, ha eletto all’unanimità vicepresidente il professore d’ALessandro, il quale, ai sensi dello Statuto, sostituisce il presidente in caso di assenza o impedimento. Il ministro Messa, prima dell’apertura dei lavori, ha portato il proprio saluto al Cda, confermando che la nomina del presidente dell’Ente rappresenta una sua assoluta priorità, si legge nel post.