Luigi Ferrandino portavoce del movimento politico “Sud Protagonista”

121
in foto Luigi Ferrandino, avvocato

E’ Luigi Ferrandino il portavoce del movimento politico “Sud Protagonista”. Avvocato penalista, noto per essere il difensore della famiglia della piccola Angela Celentano, scomparsa in una gita sul Monte Faito, e di altri noti casi giudiziari. E’ stato presentato, stamani, in conferenza stampa, dal segretario federale, Salvatore Ronghi, insieme con gli altri componenti del Coordinamento cittadino di Napoli. Ne fanno parte: Anna Merolla, artista e insegnante di canto; Carmela Pisacane, avvocato civilista; Imma Guariniello, docente di scuola superiore; Maria Flocco, imprenditrice; Sabino De Micco, sindacalista; Pasquale Pollio, fondatore del Comitato “Due Sicilie”. Infine, Gennaro Esposito, 15 anni, nominato responsabile del movimento giovanile di “Sud Protagonista”. “Da oggi nasce ‘Protagonisti per Napoli’, una comunità composta da professionisti, imprenditori e lavoratori, che, orgogliosi della propria identità napoletana, vogliono smascherare e fare emergere i disastri compiuti da De Magistris e il qualunquismo di chi, pur raccogliendo voti, non è in grado di fare una proposta reale per la città. Attraverso la nostra rete sociale e riaprendo il dialogo con la città, sarà elaborato un ‘manifesto per la rinascita di NAPOLI’, che è il nostro progetto politico per tirare fuori la città da questa fase di oscurantismo”, dice Ronghi. “E’ incredibile che un sindaco, ex magistrato, possa incitare la città contro un’istituzione come la Corte dei Conti che avrebbe avuto l”ardire’ di evidenziare un falso in bilancio – sottolinea Ferrandino – e che un sindaco possa emettere un’ordinanza con la quale favorisce l’apertura senza selvaggia dei baretti a danno dei napoletani che abitano nel centro della città, area del tutto abbandonato alle scorribande notturne delle baby gang”.