Luigi Liverino, un presepe in corallo per il presidente della Repubblica

31
In foto il presepe in corallo di Luigi Liverino
Come da tradizione, con l’arrivo dell’autunno, presso lo Show Room di Torre del Greco (Napoli) è stata presentata la nuova collezione di presepi,  realizzati a mano da Luigi Liverino sia in corallo, che in conchiglia corniola.
Il primo pezzo della serie 2018/2019 ha avuto un destinatario d’eccezione, infatti i docenti e gli alunni del Liceo Scientifico “Filippo Silvestri” di Portici (Napoli), in occasione di una visita didattica al Quirinale, hanno donato al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella un esclusivo presepe in corallo scuro del Mediterraneo, un manufatto di grande pregio, che rispettando rigorosamente i canoni dell’alta produzione artigianale e mantenendo gli standard estetici dei presepi in corallo, si configura come una creazione unica nel suo genere.
“Negli ultimi anni – afferma Luigi Liverino – ci sono state commissionate diverse creazioni presepiali, che alcuni nostri clienti hanno poi donato a Pontefici e Capi di Stato. Conservo ancora con grande orgoglio una lettera di apprezzamento di Papa Benedetto XVI, un vero esteta in materia di gusti e preferenze. Realizzare un presepe per il Presidente della Repubblica e ricevere il suo convinto apprezzamento è per me motivo di grande soddisfazione. Sapere che una nostra natività è stata donata ad un uomo con un elevato senso delle Istituzioni come Mattarella,  conferisce ulteriore prestigio alla lodevole iniziativa del Liceo Silvestri”.
Ogni singolo pezzo, sia in corallo che in conchiglia corniola, trattandosi di due pregiati prodotti naturali, si configura come un prodotto da collezione: se solo si pensa a quanto sia complicato realizzare anche una piccola incisione sul corallo o sulla conchiglia (se si sbaglia, qualsiasi realizzazione ne risulterà seriamente compromessa), ci si può rendere conto di quanto sia delicata ed onerosa la produzione di una rappresentazione presepiale.