Luiss e Fao, collaborazione su sicurezza alimentare e sostenibilità

25
In foto Vincenzo Boccia, presidente della Luiss

Nuova collaborazione tra la Fao e la Luiss, con la firma di Memorandum of Understanding (MoU) per promuovere la sicurezza alimentare e nutrizionale, la sostenibilita’, l’inclusivita’ e la resilienza dei sistemi agroalimentari in linea con il Quadro Strategico della Fao per un mondo migliore e per non lasciare indietro nessuno. Il nuovo accordo fa seguito alla collaborazione gia’ in atto tra l’organizzazione delle Nazioni Unite e l’ateneo per sostenere nuove professionalita’ nell’ambito della sicurezza alimentare. Con il MoU, firmato oggi, si spiega in una nota,si amplia l’area di collaborazione con l’obiettivo di sviluppare le capacita’ dei futuri professionisti della sicurezza alimentare su una serie di temi. “Questa partnership strategica facilitera’ soluzioni innovative congiunte per stabilire un accesso equo alle opportunita’ educative per la prossima generazione mondiale di professionisti della sicurezza alimentare”, ha detto Maurizio Martina. “Sono fiduciosa che la sinergia tra le nostre due realta’ generera’ un impatto significativo in molti paesi del mondo, con un focus particolare sull’Africa”, spiega Paola Severino. “Attraverso corsi per dirigenti, analisi politiche e programmi sul modello FAO per i giovani, diffonderemo una nuova conoscenza e sosterremo una maggiore consapevolezza per un mondo sempre piu’ conforme ai criteri SDGs”, ha sottolineato Principe. “Negli ultimi anni la Luiss ha puntato molto sull’area del Mediterraneo e sui paesi africani con progetti concreti volti a offrire nuove opportunita’ ai giovani. Questo MoU e’ un’ulteriore conferma del nostro impegno” ha affermato Lo Storto.