Lutto nel mondo dei costruttori edili, addio a Guglielmo Saracca

208
In foto Guglielmo Saracca, a destra, con Roberto Scermino (al centro) e Antonio Lombardi
In lutto il mondo dei costruttori salernitani. Nella giornata di oggi è scomparso Guglielmo Saracca, geometra e imprenditore, titolare della società Sabi Sas con sede a Pontecagnano Faiano (Salerno). Saracca era molto conosciuto anche per la sua vita associativa. Presidente, qualche anno fa, dei Giovani Imprenditori Edili di Ance Salerno successivamente è stato sempre nell’associazione e attualmente era uno dei 27 consiglieri del Cna Costruzioni Campania. Per conto dell’Ance curava anche il canale televisivo tematico, a cui ha dato grande impulso. Persona distinta, affabile, sempre misurata, Saracca era tra l’altro nella cordata di costruttori, capeggiata da Antonio Lombardi, che nel 2005 fondò la Salernitana Calcio grazie al Lodo Petrucci e in seguito al fallimento della Salernitana Sport Spa di Aniello Aliberti. Una passione per il calcio, la sua, che si manifestava anche in ambito amatoriale. Memorabili le partite del giovedì con il gruppo formato dai giornalisti Franco Esposito, Roberto Guerriero, Enzo Senatore, Eugenio Marotta e Ernesto Curcione, dall’avvocato Michele Tedesco, dal costruttore Roberto Scermino, dall’ex calciatore Luciano Carafa, dall’avvocato e imprenditore Lucio Pantaleone. I funerali di Guglielmo Saracca sono in programma domani pomeriggio alle ore 15.30 presso la chiesa di San Pietro in Camerellis a Salerno.