M.O.,Schlein: ora anche l’Italia riconosca Stato di Palestina

14

Roma, 28 mag. (askanews) – L’Italia deve fare come Spagna e Norvegia e procedere al riconoscimento dello stato di Palestina. Lo ha detto la segretaria Pd Elly Schlein parlando a Catania. “Abbiamo visto che la Spagna e la Norvegia hanno proceduto al riconoscimento, sarebbe ora che lo facesse anche l’Italia. Noi insistiamo sul riconoscimento a livello di Unione europea, perché possa aiutare per il percorso di pace, un processo di pace in Medio oriente che è più necessario che mai”.

Ha aggiunto la leader Pd: “Chiediamo il cessate il fuoco fuoco da ottobre c’è stato un altro attacco con corpi straziati mutilati solo l’altro ieri a Rafah, nonostante la Corte internazionale di giustizia abbia già ordinato che si fermasse l’offensiva. Noi torniamo a chiedere con forza un cessate il fuoco immediato per fermare, questo massacro di civili, per tutti gli ostaggi israeliani ancora detenuti dai terroristi di Hamas, e per portare tutti gli aiuti umanitari necessari”.

Un ‘cessate il fuoco’ necessario anche “per far ripartire un percorso politico verso la soluzione dei ‘due popoli, due stati’. Ma uno (stato, ndr) esiste già, Israele, che ha diritto di esistere senza gli attacchi terroristici e i missili. Il problema è che comunità internazionale non ha mai pienamente riconosciuto l’altro stato. Anche i palestinesi hanno diritto a vivere in pace in sicurezza in un loro Stato. Quindi bene, bene le notizie che arrivano dalla Spagna e dalla Norvegia. Si muova anche l’Italia”.