M5S: Marcucci, ‘Pd subalterno? Conte fastornato da battaglia interna’

5

Roma, 30 nov. (Adnkronos) – “Conte è legittimamente molto frastornato dalla battaglia condotta nel M5S, è chiaro che lo sia anche nel ragionamento sulla supposta subalternità del Pd al M5S”. Andrea Marcucci, senatore Pd ed ex-capogruppo a palazzo Madama, commenta così parlando con l’Adnkronos le parole di Giuseppe Conte secondo cui non ci sarebbe alcuna subalternità del M5s al Pd: “Forse -ha detto l’ex-premier- più del Pd che ha accettato di ridurre il numero dei parlamentari e il reddito di cittadinanza”.