M5S, no ad accordo con Dema: De Magistris artefice del disastro Napoli

48
In foto Valeria Ciarambino

“Il Movimento 5 Stelle non farà alcun asse con chi è l’artefice del disastro napoletano”. E’ tranciante il commento di Valeria Ciarambino, consigliere regionale M5S in Campania, interpellata dai giornalisti a margine di un conferenza stampa in merito all’annuncio del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, di candidarsi alle elezioni regionali del 2020. “La serietà è una qualità che non appartiene al nostro sindaco – dice l’esponente 5 Stelle – de Magistris evidentemente ha ambizioni di qualunque tipo tranne quella di fare il primo cittadino: in questi anni non si è occupato di Napoli e le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti in termini di perdita di fondi europei e degrado delle periferie. Lui invoca lo Stato ma lo Stato a Napoli è lui ed è il primo a non aver mantenuto le promesse”. Ciarambino liquida come “dialogo istituzionale” la vicinanza tra l’ex p.m. e il presidente della Camera, Roberto Fico. “Le posizioni politiche tra i due – sottolinea – sono su sponde diversissime”.