**M5S: ‘sminatori’ a lavoro ma accordo in salita, resta gelo Grillo-Conte**

31

Roma, 6 lug. (Adnkronos) – Assoluto riserbo. Oggi non trapela nulla dal lavoro dei 7 ‘sminatori’ -i pontieri del M5S- al lavoro per risolvere la guerra tra Beppe Grillo e Giuseppe Conte, in gioco il futuro del Movimento. In queste ore i 7 chiamati a trovare la quadra sullo statuto -Luigi Di Maio, Roberto Fico, Stefano Patuanelli, Vito Crimi, Tiziana Beghin, Davide Crippa ed Ettore Licheri- ma anche su codice etico e carta dei valori, stanno mantenendo la linea del silenzio: “meglio procedere nel pieno riserbo”, la voce che rimbalza. Trapela, oggi come ieri, un “cauto ottimismo”.