“Ma tu mi vuoi bene?”, party romano per le riprese del nuovo film

196

di Maridì Vicedomini

Mega party romano all’insegna del glamour e della mondanità per Graziella Terrei, nota produttrice cinematografica e di star internazionali come la Signora Katia Ricciarelli. Figlia d’arte, discendente da una nota famiglia di cineasti tra cui il nonno Friz Micucci, fondatore e direttore della Twenty Century Fox per l’Italia e per molti anni direttore dell’Istituto Luce. La Signora Terrei, dopo anni di residenza a Pavia, si è trasferita definitivamente in Capitale con la sua famiglia e la sua brillante attività. Per festeggiare questa sorta di “rinnovamento”, il suo compleanno, ma soprattutto per dare un forte segnale di buon auspicio alle riprese del suo nuovo film “Ma tu mi vuoi bene? ” interrotte per lockdown dell’emergenza Covid 19, la brillante imprenditrice ha organizzato lo scorso week end a Roma un party esclusivo a cui hanno partecipato il cast del film in lavorazione, in primis il regista protagonista Piermaria Cecchini e gli amici di sempre. Location prescelta La Villa Sublime, situata sulla verde collina del Fleming. Il film, tratto liberamente dall’omonimo libro scritto da Marco Carrozzo (edito da Mondadori la cui uscita è programmata in contemporanea all’uscita del film) prodotto dalla Magic Effect Production di cui è titolare Graziella Terrei, aveva iniziato la sua lavorazione alla fine di gennaio, nel leccese, a Presicce, uno dei borghi più suggestivi della Penisola con l’intento di andare in cartellone nelle sale cinematografiche italiane di lì a qualche mese. Ed è proprio in questo periodo, in cui l’intera nazione si sta adoperando se pur molto lentamente e con grandi difficoltà, per rimettere in moto i diversi segmenti d’impresa, che la Magic Effect Production tenta di riorganizzarsi per poter ripartire con questo importante progetto, mantenendo sempre costante l’attenzione ed il rispetto per i protocolli e le limitazioni imposti dalle Istituzioni per ragioni di sicurezza. C’è dunque una grande attesa tra gli addetti ai lavori per questa pellicola che desta curiosità per l’innovativa e poliedrica regia, l’emozionante sceneggiatura scritta a quattro mani da Marco Carrozzo e dalla stessa Terrei, il cast e per la fotografia. La storia è un intreccio di forti emozioni e si incentra sulla figura del protagonista Lorenzo Moretti (Paolo Bernardini) ed il suo complesso rapporto con il mondo dei sentimenti. A Lorenzo basta poco, una frase del tipo “Ma tu mi vuoi bene” pronunciata dalla madre poco prima di morire, per mettere in discussione ogni aspetto della sua vita ed in particolare la sua capacità di amare; questo suo tortuoso percorso introspettivo di culminerà quando a Presicce, incontrerà Federica (Roberta Barbiero) che lo aiuterà a scoprire la sua vera identità spirituale. L’evento si è svolto nel lussureggiante giardino antistante la Villa, all’ombra di cipressi e pini marittimi; a vivacizzare l’atmosfera, un piacevole sottofondo musicale a cura di un noto live sax. Molto apprezzato il dinner buffet con un festival di prelibatezze ispirate ai sapori mediterranei. Dulcis in fundo: il soffio delle candeline di Mrs Graziella adagiate su una maxi torta augurale. Visti, tra gli ospiti con Piermaria Cecchini, attore regista, Marco Carrozzo, scrittore, sceneggiatore, Paolo Bernardini, attore, Tommaso Arnaldi, attore, gli imprenditori Massimiliano Litto e Claudio Martino, Salvatore Scarico, produttore e distributore, Ennio Drovandi, attore, Gloria Aduani, attrice e Cesare Solari marito della Terrei.