Macchina volante, dimostrazione pubblica nel Sol Levante. Carlin: Innovazione, il Giappone corre

114

“Con fattezze che ricordano molto i droni, la Nec Corp – conosciuta anche come Nippon Electric Company – la nuova macchina volante ha fatto oggi il suo primo volo davanti ai media del Sol Levante”. E’ quanto si legge in una nota diffusa da Mattia Cardin, advisor della Fondazione Italia Ģiappone. “Stiamo parlando ancora di un prototipo il cui volo migliore è stato il rimanere in aria – a ben 10 metri di altezza – per circa un minuto – continua Carlin -. L’ azione consiste, nella “levitazione” dell’oggetto su base verticale; un po’ come succede per il jet “Harrier”, il primo caccia militare della storia ad essere equipaggiato con propulsori per il decollo da fermo. La differenza rispetto agli elicotteri è che questi velivoli, sono alimentati da una fonte di energia ben diversa e quella della creatura di Nec Corp, in particolare, sembra molto meno esosa – a livello di combustione – che dei sostenitori del jet”.
“Il Giappone – si conclude la nota di Carlin – si sta dimostrando un Paese sempre più innovativo e concreto in vari settori della tecnologia. In qualità di Advisor della Fondazione Italia Giappone, credo che il reciproco scambio di buone pratiche nei settori culturali, scientifici, tecnologici ed economici, non possa che portare dei benefici per favorire il miglioramento del benessere delle nuove generazioni”.

In foto Mattia Carlin