Made in Italy, un brand a prova di Italian Sounding

85

“Made in Italy, un brand a prova di Italian Sounding” è il titolo della manifestazione con la quale, venerdì 16 novembre con inizio alle ore 9.30 (piazza dei Martiri 58), l’Unione Industriali Napoli raccoglierà riflessioni e testimonianze a seguito della Nona Giornata Nazionale delle Piccole Imprese.

Protagonisti – accanto a vertici associativi, autorità istituzionali, esperti e dirigenti scolastici – saranno gli studenti. In particolare, quelli degli istituti ‘Caruso’ e ‘Siani’, di Napoli, ed ‘Europa’, di Pomigliano d’Arco, che nel Pmi Day, celebrato venerdì 9 novembre, hanno reso visita a tre aziende partenopee iscritte all’Unione: Grania (filiera della pasta), Varriale Group (filiera gastronomica e dolciaria) e Sorì Italia (filiera della mozzarella di bufala)

Durante l’incontro all’Unione Industriali saranno proiettati i video delle visite aziendali, nonché tre filmati in cui i ragazzi, circa 130 studenti, sono stati coinvolti attivamente e innovativamente nell’esaltare l’importanza della comunicazione per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi al centro del Pmi Day 2018: la promozione e la tutela del made in Italy e il fenomeno dell’Italian Sounding.

I video verranno veicolati in rete attraverso Confindustria Bruxelles e varie testate giornalistiche ai fini della massima divulgazione dei valori rappresentati.

Ai migliori lavori, esaminati da un’apposita commissione, sarà assegnato un premio.

Sono previsti gli interventi di: Vito Grassi (Presidente Unione Industriali Napoli); Antonio Marchiello (Assessore Attività Produttive, Ricerca Scientifica Regione Campania); Renato Abate (Vice Presidente Piccola Industria Nazionale); Antonio Parlati (Vice Direttore Centro Produzione Rai di Napoli); Luigi Cantone (Docente di Marketing e Strategie d’Impresa – Dipartimento Economia, Management e Istituzioni Università Federico II Napoli); Arcangelo Fornaro (Grania srl); Salvatore Varriale (Varriale Group srl); Massimiliano Boccardelli (Rapporti Parlamentari e Politiche Industriali Federalimentare); Emilio Vitale (Tenente Colonnello del Comando Provinciale Guardia di Finanza); Antonello Sorrentino (Sorì Italia spa); Giandomenico Consalvo (Presidente Associazione Italian Sounding); Rodolfo Scuotto (Agenzia Dogane e Monopoli Napoli), Bruno Scuotto (Delegato alla Formazione di Unione Industriali Napoli); i Dirigenti scolastici degli Istituti Caruso, Siani ed Europa.

Concluderà i lavori dell’incontro, condotto da Alessandro Bolide (Made in Sud), la Presidente del Gruppo Piccola Industria di Unione Industriali Napoli, Anna del Sorbo.