Mafia: Fico, ‘ricordare Impastato significa portare avanti sua battaglia’ (2)

6

(Adnkronos) – “’Noi ci dobbiamo ribellare. Prima che sia troppo tardi! Prima di abituarci alle loro facce! Prima di non accorgerci più di niente!’: con queste parole, pochi anni prima della sua uccisione, aveva incitato a una reazione la sua comunità. Un appello -scrive Fico- per scuotere i propri concittadini, che risuona ancora oggi, forte e vivo, per metterci al riparo dal rischio di cedere alla rassegnazione e di assuefarsi ad un sistema di diffusa illegalità e violenza”.