Malattie rare, Galetti (Gils): “Per pazienti con sclerodermia diagnosi precoce è vita”

12

(Adnkronos) – “Vivere con la sclerodermia significa vivere con una malattia complessa, rara, che ha un forte impatto sull’aspetto clinico, con problematiche che vanno dai dolori articolari a problemi cardiaci e polmonari. Significa vivere una vita diversa rispetto alle altre persone, a volte molte persone: però non bisogna farsi abbattere, c’è sempre un modo per riuscire a fare le cose. La diagnosi precoce della malattia è fondamentale: a volte passano 5-6 anni prima di ricevere la diagnosi, dopo di che si viene attenzioni per implementare le terapie del caso. Quindi diagnosi precoce è vita”.