Maltempo, prorogata l’allerta meteo fino a domani sera

37

La Protezione civile della Campania ha prorogato l’avviso di criticità meteo attualmente in vigore con scadenza alle 20 di stasera, fino alla stessa ora di domani, estendendo la criticità Gialla per rischio idrogeologico localizzato a tutta la regione. Si prevedono, infatti, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o locale temporale, localmente anche intense. A questo quadro sono associati ancora venti forti da Sud-est, soprattutto lungo la fascia costiera, con conseguente mare agitato e mareggiate lungo le coste esposte. A Napoli ci sono stati nella notte e nelle prime ore della mattina forti precipitazioni che hanno provocato disagi e allagamenti. In particolare problemi si sono registrati, tra le altre zone, nell’area dei Colli Aminei e al Borgo Vergini al Rione Sanità (“un vero fiume d’acqua tra le strade” hanno raccontato i residenti) e ciò anche per le cattive condizioni del sistema di raccolta delle acque. Problemi anche in alcuni quartieri di Pozzuoli. Il dettaglio dei fenomeni evidenzia venti forti e piogge moderate per tutta la giornata di oggi e fino alla mattina di domenica quando si avrà una diminuzione della forza dei venti e del moto ondoso e un contemporaneo graduale incremento delle precipitazioni che acquisiranno carattere di temporale, localmente anche intenso. Tra i rischi connessi al dissesto idrogeologico si evidenziano possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno e scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili “fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse”.