Manager disoccupati in azienda, contributi fino a 28mila euro

42

Fino al 31 dicembre 2014 i datori di lavoro possono ottenere contributi a fondo perduto fino a 28 mila euro per assumere ex dirigenti e quadri disoccupati: lo prevede il bando Fino al 31 dicembre 2014 i datori di lavoro possono ottenere contributi a fondo perduto fino a 28 mila euro per assumere ex dirigenti e quadri disoccupati: lo prevede il bando azione di sistema “Manager to Work 2012-2014”aperto da Italia Lavoro Spa, ente strumentale del ministero del Lavoro, che ha stanziato per questa misura risorse per 9,7 milioni di euro. Nell’ambito di tale azione, il contributo può raggiungere un tetto massimo di 28mila euro, appunto, per nuove assunzioni mediante contratto a tempo indeterminato; 22 mila euro per assunzioni a tempo determinato di almeno 24 mesi; 13 mila euro per assunzioni a tempo determinato di almeno 12 mesi; 5mila euro in caso di contratto di collaborazione a progetto di almeno 12 mesi (che preveda un compenso lordo annuo di almeno 42mila euro). E’ bene precisare che il contratto prescelto comporterà l’assunzione del soggetto con la qualifica di dirigente. Ma chi sono i beneficiari della misura? Il bando di Italia Lavoro si rivolge a ex dirigenti o quadri over 50; ex dirigenti o quadri donne che non hanno un impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi; ex dirigenti o quadri delle regioni Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, non regolarmente retribuiti da almeno 6 mesi; ex dirigenti o quadri privi di un impiego regolarmente retribuito. L’assenza di occupazione deve necessariamente riferirsi all’ultimo rapporto di lavoro svolto dall’ex dirigente o quadro. Potranno essere ammesse a contributo solo le domande riferibili a iniziative di autoimpiego o creazione di impresa, attivate dopo il 21 maggio 2013, data di pubblicazione del bando, fino al 31 dicembre 2014. La domanda dovrà essere presentata entro e non oltre 45 giorni dall’assunzione per la quale il contributo è stato richiesto. La domanda potrà essere formalizzata fino al 31 dicembre 2014, solo ed esclusivamente on line, attraverso il sistema informatico con il quale sarà reso disponibile anche un servizio di assistenza tecnico/legale.