Manovra allo sprint finale

27

Roma, 23 dic. (AdnKronos) – Dopo il via libera di ieri alla Camera, la manovra è ora in Senato per l’ultimo passaggio. La ministra per i Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro ha posto, a nome del governo, la questione di fiducia sulla manovra all’esame di palazzo Madama. Conseguentemente, il presidente del Senato Pietro Grasso ha sospeso la seduta e convocato la conferenza dei capigruppo per la definizione dei tempi di discussione e votazione.

In mattinata era stato l’intervento del presidente della commissione Bilancio Giorgio Tonini ad aprire la seduta per l’esame della legge di bilancio a Palazzo Madama. Tonini aveva spiegato che non c’è stata la votazione del mandato al relatore, e sulla base di un “gentlmen’s agreement” le opposizioni hanno rinunciato a illustrare, discutere e votare i circa 200 emendamenti presentati.