**Manovra: iter a riparo da ‘bandierine’ partiti, al via ‘consultazioni’ Draghi**

7

Roma, 29 nov. (Adnkronos) – Gli incontri andranno avanti fino a mercoledì: oggi il M5S ha ‘aperto le danze’, domani toccherà a Lega, Pd e Fi, per chiudere mercoledì con le forze politiche minori, ovvero Coraggio Italia, Iv, Leu e Autonomie. Il premier Mario Draghi tenta di blindare la manovra alla grande prova del percorso parlamentare, un iter da sminare affinché la legge di bilancio non rischi la palude e non finisca in ostaggio degli ‘appetiti’ delle forze politiche. Il rischio ‘bandierine’ c’è ed è altissimo, la fase politica estremamente delicata. Draghi si pone all’ascolto in un clima che il capodelegazione del M5S, Stefano Patuanelli, al termine dell’incontro definisce “sereno e proficuo”, l’impostazione della manovra “è condivisa”. Ma pur sempre migliorabile.