Manovra, Meloni “Preoccupata, Governo fuori tempo massimo”

9

ROMA (ITALPRESS) – “C’è un rapporto molto cordiale e franco con Mario Draghi. Abbiamo parlato a lungo l’ultima volta che ci siamo visti, al netto dei temi concreti, la priorità va alla manovra. Io sono molto preoccupata perchè il Governo è fuori tempo massimo per la presentazione in Parlamento. Va bene l’autorevolezza di Draghi, ma in una Repubblica parlamentare non possiamo decidere che il Parlamento non serve più niente. Se continua così il Parlamento non valuterà la manovra”. A dirlo la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a “Controcorrente” su Rete4. E rilancia il presidenzialismo: “Voglio rilanciare la campagna per il presidenzialismo perchè credo che oggi abbiamo un problema: il Parlamento viene completamente bypassato e i governi hanno difficoltà perchè rimaniamo Repubblica parlamentare. Il presidenzialismo è una grande sfida, è la madre di tutte le grandi riforme che si possono fare in Italia – ha aggiunto -. Vuoi fare veramente la riforma della giustizia o della burocrazia? Serve il presidenzialismo ed è la campagna che intendo fare”.
“Se Draghi va al Quirinale il Governo resta in carica? Mi sembra folle. I cittadini italiani possono dire la loro o no? Ci interessa cosa hanno da dire? Non ci frega più niente, se è così, signori, abbiamo un problema. Questa non si chiama democrazia”, ha sottolineato inoltre Meloni.
(ITALPRESS).