Manucor, l’azienda campana acquisita da Pillarstone: Giuseppe Garofano presidente

158

Pillarstone chiude l’acquisizione di Manucor, azienda campana specializzata nella produzione di film di polipropilene per imballaggi flessibili, etichette e nastri adesivi. A seguito dell’operazione, si legge in una nota, è stato nominato il nuovo cd che vede la conferma di Giuseppe Garofano come presidente e la nomina di Luigi Scagliotti come amministratore delegato. Il fondo di investimenti ha rilevato nel dicembre 2015 i crediti a medio-lungo termine di Intesa Sanpaolo verso Manucor nell’ambito di un portafoglio di esposizioni di Intesa e Unicredit verso cinque aziende italiane. Pillarstone che è ora diventato azionista unico di Manucor, ha completato una ristrutturazione dell’indebitamento e una ricapitalizzazione della società, convertendo 10.2 milioni di euro di debito in azioni e rendendo ulteriori 5 milioni convertibili a discrezione della società. Il debito residuo di 25 milioni di euro è stato riscandenziato nella forma tecnica ‘bullet’ al 2022. Manucor si focalizzerà nella rilancio con il nuovo piano industriale al 2022 che prevede investimenti per 15 milioni di euro per la riqualificazione della capacità produttiva a sostegno del miglioramento del mix di vendite.