Manuelle Cuozzo prima donna arbitro campana ammessa al progetto Talent della UEFA

74
In foto Manuelle Cuozzo

Nella sezione Arbitri di Sala Consilina (Salerno) si distingue un’associata che, nonostante la sua giovane età, ha già raggiunto grandi obiettivi. Manuelle Cuozzo, insieme ad altri 120 ragazzi di tutta Italia, 9 dei quali della Campania, è stata scelta per il “Talent & Mentor Proqramme – UEFA REFEREE CONVENTION”. Si tratta della prima ragazza arbitro della nostra regione per questo progetto istituito 10 anni fa dalla UEFA, volto ad uniformare e incrementare la preparazione arbitrale in Europa. Il programma Talent e Mentor ha, infatti, come obiettivo l’individuazione e la formazione di alcuni arbitri in possesso di caratteristiche che ne rendano interessanti le prospettive future.